Ho conosciuto il dolore

“ho conosciuto il dolore
e l’ho preso a colpi di canzoni e parole
per farlo tremare,
per farlo impallidire,
per farlo tornare all’angolo,
cosi pieno di botte,
cosi massacrato stordito imballato
cosi sputtanato che al segnale del gong
saltò fuori dal ring e non si fece mai più
mai più vedere”…

Sì, l’ho conosciuto, l’ho guardato negli occhi…provocandolo pure, sfidandolo a volte, giurando a me stessa che avrei vinto comunque, avrei tenuto sul petto la mia medaglia al valore a forma di croce, come a dire: eccomi sono viva!

L’ho conosciuto,mi ha strappato il cuore, l’ha divorato,muscolo e sangue e poi ha pianto singhiozzando il mio battito che batte il tempo violenta il buio e graffia il silenzio;

L’ho visto e mi ha vista..distinguendomi con precisione in mezzo a mille persone ed io ne ho ricambiato gli occhi maltrattandolo con la mia danza e la mia poesia, cantando e piangendo, colpendolo forte fino a farlo sparire;

Ho conosciuto il dolore non l’ho mai perso e lui non ha mai smarrito me…mi attende sempre dietro un angolo di gioia, mi si piazza davanti, mi vela il cielo fino a ingoiarlo, mi succhia il respiro e si bea del mio sangue, mi piega le ginocchia fino a spezzarle, mi curva la schiena e si infila nelle ossa, mi butta nell’arena e mi massacra fino a farmi dire basta;

Ho conosciuto il dolore, è la mia vita così come è vita la felicità di un attimo e per sempre…la gioia di un giorno, di una stagione di un tempo, il dolore è niente! se pur così derubata di tutto mi resta questa piccola anima profonda come un abisso dove  un solo sorriso, una sola carezza..un po’ d’amore bastano ad ammutolirlo.

G.M

4 pensieri su “Ho conosciuto il dolore

      1. Permettimi di completare il concetto. Quando ho voglia di leggere qualcosa che mi raddrizzi la giornata o ho bisogno di ispirazione per completare un pensiero, io vengo a trovare te o Silvia.
        La tua casa è sempre calda e piena di positività. Sei molto dolce Giusi ed io mi nutro dei tuoi morbidi pensieri

        Kiss !

        Piace a 1 persona

      2. bellissimo pensiero e non posso che esserti grata,la mia casa è aperta e accogliente come il mio cuore, pronto sempre a dare e ricevere carezze..con dolcezza per quanto è possibile nei giorni belli ed anche in quelli più duri, con l’altalena dei miei sentimenti e dei miei umori…grazie di cuore !
        Un abbraccio.
        Giusy

        "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...