Ti porterò a casa

Ognuno ha la sua colonna sonora, quel qualcosa che ci canta dentro, a volte è una canzone triste, qualcosa che stride, qualcosa di arrabbiato , un richiamo, un letto dove riposare o più semplicemente qualcosa che racconta tutto di noi, di ciò che siamo, dei nostri sogni repressi, dei nostri abbracci, delle nostre speranze….una colonna sonora che dice esattamente ciò che vorremmo dire e che arriva proprio dove noi desideriamo, un bacio mandato lontano, un bacio che arriva dal passato e che ci piacerebbe ricevere adesso…e sono parole e sono musica a volte soltanto un ricordo indimenticabile, la mia è questa…stasera non smetto di ascoltarla, non smetto di sentirla…mi dorme sugli occhi, mi si posa sul cuore ed io ho non bisogno di dirti altro…!

G.M

 

” Se lei avesse avuto le ali sarebbe volata via
E un giorno o l’altro Dio gliene darà un paio
Le difficoltà sono l’unica strada percorribile, percorribile

Così forte come eri, eri tenera
Ti sto osservando respirare, per l’ultima volta
Una canzone per il tuo cuore, ma quando è in silenzio
So cosa vuol dire, e ti porterò a casa, ti porterò a casa “

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...