Per vivere

10471256_396501573839974_95072334976914408_n

Non vagherò più,non strapazzerò le foglie per leggerne il dolore
non fiuterò le tracce del mio sangue per affogarci dentro il cuore
e non mi limiterò a saperla la bellezza
ne curerò il desiderio di incontrarla
per non spegnere l’incanto e lo stupore
perchè forse non sai che di questa mia fame di gioia
ne ho fatto pane
di questa arsura
ne ho fatto mare
danzando con poetico abbandono
leggera
offrirò il mio viso sporco d’argilla alla terra
vibrando ad ogni carezza che il vento vorrà offrirmi
così docile e fiera
così sola e affollata di voci ed aromi
così tumultuosa e serena
struggente e gioiosa
metà polvere metà cielo
nascerò ancora per ogni sorridente respiro

Che strano gioco è…

Io non ho imparato mai
certe regole le sai
l’innocenza mia colpevole
non fa calcoli, sfugge agli alibi
non c’è mano su di me
io sono fuori gioco
dimenticato là
ma non ho mai venduto
la tua… verità.
vita..non imparo mai..
che strano gioco è…

Amo giocare..adoro divertirmi, sfidarmi e mettermi alla prova, tastare così ogni mia  possibilità,  provare a perdere o vincere poco importa ..non mi tiro indietro mai, non declino inviti di ogni sorta e con coraggio affronto questo immenso  gioco che è la Vita…ma non ho una mente tipica di “certi giocatori” , non calcolo  mai rischi e privazioni,non uso strategie e non imbroglio..sarà per questo che non imparo mai? Sarà per questa ragione che contemplo soltanto la cattiveria, il vuoto, la noia, la falsità… l’alienazione come miei veri avversari?Sarà per questo che non mi importa affatto di chiudere una partita in corso se mi accorgo che giochi ad ingannarmi il cuore? Amo giocare…ma soltanto al gioco bello del volersi bene..volersi sul serio..senza tornaconto, nè medaglie nè trofei….perdo quasi sempre, ma non mi sono ancora stufata e nemmeno stancata!