Da madre a figlia

10418504_614801928646130_5753981507506425270_n

“No, io non ti auguro di non sbagliare e di non cadere, sono tua madre e preferirei saperti sempre al sicuro, dal dolore, da quel senso di impotenza che ti prende proprio alle spalle quando credi di essere invincibile, forte…ti auguro di non smettere mai di provarci, qualunque cosa accada, non mi sono mai piaciute le persone che non osano, tutte quelle che si accontentano…che non rischiano, che nel gioco della vita restano in disparte, stringendo forte tutte le loro sicurezze, e si fanno bastare tutto, persino la noia…a loro preferisco i folli, gli audaci che hanno percepito in un solo momento che può esserci altro e per questa ragione non si adeguano alla mediocrità di vivere a metà…spaccati in due, una parte tutto cò che bramano  e dall’altra tutto ciò che invece gli tocca di avere…ti auguro di scivolare, farti male, scorticarti fino a sanguinare in quest’arena fatta di maschere che recitano a memoria un copione che qualcuno ha messo loro in mano…per essere vera, per essere te, con il cuore leggero,spoglio di tutte le aspettative che ti hanno incollato addosso…un ghigno di dolore sulle labbra e l’Anima grande di chi  ha pagato in solitudine ogni suo sogno e conosce benissimo l’abbraccio dell’Amore che ti ripara da ogni cosa!..ovunque nella vita tu sarai..poco più in là mi troverai, con lo sguardo fiero di chi sa cosa significa perdere e l’ostinata forza di tentare ancora e ancora..ingoiando lacrime e tirando su il naso…fino a sorridere di ogni tuo errore senza sentirti per questo un’immancabile frana !”

4 pensieri su “Da madre a figlia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...