Fermare il Vento

z

 Sceglie vele bianche e ventre di gabbiani

respira stilettando sottile  nei nostri occhi pallidi

curva linea nella scogliera di ogni pensiero stanco

dorme nelle guance arrossate come viticci

accarezza vene

esala respiri trattenuti

tremando 

e il mare oscilla

brocca di fiori

gambe nude

a sostenere  Cielo in un campo

fiato e voce

fluttuante nella bocca 

unita da un filo disciolto:

 Amore , non si può fermare il Vento

nemmeno con le mani

soffia dove  e quando gli pare.

G.M

3 pensieri su “Fermare il Vento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...