Fino all’Amore

bianco-nero-donna-che-dorme-sorridendo

Riempire le vene di cuore

manipolarlo, plasmarlo

suggerirgli una direzione

lasciar schizzare i giusti battiti

e sentirsi fiore dentro una corolla

fiore impermeabile

dove le gocce scivolano e scompaiono

sentirsi campo prima di un raccolto

fatto d’erba che dondola al sole

e dal sole cattura la forza per ricominciare 

sentirsi frutto acerbo

che domanda di restare  ancora attaccato

al ramo

scansare  vento gelido come lame mortali.

Riempire gli intervalli tra respiro e fiato

fino a colmare il vuoto

fino all’Amore e sentire che può bastare.

G.M

Ineffabile

donna in bianco e nero

L’impresa della Poesia autentica è captare le allusioni sommerse nelle cose percettibili,i valori interstiziali che non salgono mai alla superficie, la dimensione indefinibile di ogni esistenza,cogliere l’ineffabile, ossia l’inesprimibile, il poeta, e cioè l’individuo sensibile sa che la realtà intrinseca, la sua essenza più vera non può mai essere espressa, nessuna lingua è in grado di spiegare cosa si agita nel nostro cuore quando osserviamo un panorama mozzafiato, o un cielo cosparso di stelle, quel che ci colpisce con incessante stupore non è  il comprensibile e il comunicabile ma ciò che, pur trovandosi alla nostra portata, è al di là della nostra comprensione, non è  l’aspetto quantitativo della natura ma qualcosa di qualitativo, non ciò che si estende al di là del nostro tempo e del nostro spazio, bensì il significato vero, la sorgente e il termine dell’essere: in altre parole, l’ineffabile

Poesia è avere consapevolezza di un mondo inspiegabile con il linguaggio..è  un sentire che tenta di tramutarsi in voce con le parole è immergersi in una profondità senza fine: l’ineffabile!

G.M