Tempo per imparare…

578435_422311004526942_391609249_n

Un giorno forse imparerò che esistono sogni e sogni, quelli che nascono di luce, partorite da stelle gravide da secoli e che aspettano soltanto il vagito del cuore per cantarti dentro nuova musica, nuovi colori, altro mare e poi altri sogni, sogni di stracci.. attorcigliati in mezzo alle pieghe dei tuoi fazzoletti di pianto…piccoli ritagli di pezze sgualcite che ti bendano l’anima per farti sorridere un momento ancora prima del prossimo nodo;
Un giorno imparerò che ci sono al mondo persone e persone, quelle che di te hanno saputo raccogliere sprazzi di luce, gioie leggere, abissi intensi di anima viva, calda tenerezza e piacevole dolcezza di un fiume che scorre lento dopo mille burrasche e nel suo letto riposa ogni tristezza prima di nascere ancora nel mare… e ne hanno fatto una carezza d’amore, un abbraccio nella più spietata solitudine e persone che hanno preso, preso soltanto, tutta la tua ostinata tensione nello sbalzo siderale verso il sole, la tua malinconia, la tua vibrante nostalgia , le tua immaginazione e fantasia e tutta la poesia che scrivi con gli occhi e ne hanno fatto il loro sguardo facendoti sentire una piccolo scarabocchio sdolcinato e patetico sputato di getto su fogli leggeri da prendere al volo…prima di sparire in un soffio di vento;
Un giorno imparerò che ci sono giorni e giorni, quelli che ti svegli ed hai già l’oro in bocca e sai di zucchero e miele…baci ogni cosa, mordi tutto con una fame che è più di ingordigia è piuttosto tanta voglia di riempire, uno spazio, un minuto ed un solo secondo di vita e vita da esplodere in un boato di allegria che non ti regge nemmeno le gambe e saltelli come una trottola tra ricordi e sorrisi , mani e pelle con gli occhi che fanno scintille mentre i tuoi sguardi disegnano arabeschi e giostre di mille colori…e giorni che potresti poltrire nel letto fino a domani inseguendo le tristezze una per una come fossero briciole di pane lasciate nel bosco e sai che ti condurranno nella caverna scura ma non te ne importa nulla, perchè ti piace ogni tanto morire anche così…immersa nei tuoi segreti, nella memoria che ti porta ovunque, ovunque tu vuoi a scartare caramelle dolcissime, mentre assapori quel retrogusto amaro che lasciano tutte le cose belle che non possono tornare;
Un giorno imparerò a smettere di mettere il segno su tutto per non dimenticare, un segno su ogni persona, su ogni amore, su ogni dolore, su ogni giorno e ogni singola goccia di lacrima…i segni sono vie misteriose che mi portano anche dove non vorrei mai più tornare, sono chiavi che aprono mille porte e che poi ti fanno smarrire nei labirinti del cuore…sono fili che muovono marionette che raccontono favole e storie…peccato a volte … per qualcuna di queste avrei scelto un altro finale!
Oggi ho ritrovato per caso un “segno”.. è una Poesia di Neruda…pensare che l’avevo completamente rimossa, forse non era ancora tempo di ricordare, è passata una vita ma ho provato la stessa emozione della prima volta a rileggerla! Benedetti segni…quanto mi riporterete indietro quello può accadere una sola volta e basta  ma che dura per Sempre?
La Regina
Io ti ho nominato regina.
Ve n’è di più alte di te, di più alte.
Ve n’è di più pure di te, di più pure.
Ve n’è di più belle di te, di più belle.
Ma tu sei la regina.
Quando vai per le strade
nessuno ti riconosce
Nessuno vede la tua corona di cristallo, nessuno guarda
il tappeto d’oro rosso
che calpesti dove passi,
il tappeto che non esiste.
E quando t’affacci
tutti i fiumi risuonano
nel mio corpo, scuotono
il cielo le campane,
e un inno empie il mondo.
Tu sola ed io
tu sola ed io, amor mio,
lo udiamo.

3 pensieri su “Tempo per imparare…

      1. beh grazie,
        darò meglio un’occhiata al tuo blog, più serenamente, e se avessi altro da proporti, non ci penserò troppo!

        "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...